Dove bivaccare in Piemonte?

Ami trascorrere le notti in tenda e ti stai chiedendo dove bivaccare in Piemonte senza il rischio di incorrere in sanzioni? Questo articolo potrebbe fare al caso tuo!

Dormire infagottato in un sacco a pelo, circondato dal bosco e avvolto dal cielo stellato, ti permette di vivere al 100% il contatto con la natura.
Occorre però molta cautela nel seguire le linee guida delle leggi regionali che regolamentano il campeggio.

Dove campeggiare in montagna in Piemonte?

Dalla fine di febbraio 2019, in Piemonte è stato vietato il campeggio libero e il bivacco notturno. Questo divieto è sancito dalla legge regionale che disciplina i complessi ricettivi all’aperto e il turismo itinerante, ma non si tratta di una proibizione assoluta. 

Tale normativa è stata infatti migliorata nel 2021. Ad oggi, al punto 2 bis dell’articolo 10 della suddetta (titolato “Deroghe ed Esclusioni”), puoi riscontrare che i divieti “non si applicano agli insediamenti occasionali, che non eccedano le 48h e che siano composti da allestimenti mobili di pernottamento in località in cui non siano disponibili posti in complessi ricettivi all’aperto o aree di sosta autorizzate”. 

Inoltre, è previsto che i campeggiatori inoltrino una comunicazione al Comune interessato, nella quale dovranno essere specificati il numero di partecipanti, la tipologia di allestimento, il periodo e la zona in cui si intende sostare.

Dove piazzare la tenda in Piemonte?

Ci sono diversi campeggi nella regione Piemonte che presentano delle aree di sosta dove potrai montare la tenda per il tuo bivacco. Alcuni di questi offrono addirittura un servizio di noleggio delle tende, nel caso ne fossi sprovvisto!

Te ne suggeriamo qualcuno:

  • Col Sampeyre
  • Lou Dahu
  • Cianabie
  • Plein Soleil
  • Safari Camping

Dove è possibile campeggiare liberamente?

Il campeggio libero in Italia non ha delle normative nazionali, ma segue le leggi che ogni regione sancisce autonomamente. Di seguito le regioni in cui è possibile campeggiare liberamente, ma ricorda di eseguire qualche ricerca prima della partenza, per accertarti che non sia richiesta un’autorizzazione scritta e per verificarne al meglio i termini e le condizioni:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Marche
  • Molise
  • Piemonte
  • Puglia
  • Sicilia
  • Umbria
  • Valle d’Aosta

Per Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia e Toscana, non esistono ad oggi delle regolamentazioni specifiche, è pertanto necessario contattare le autorità locali per reperire informazioni dettagliate.

Dove andare in tenda in Italia?

In tutto il territorio nazionale, puoi programmare la tua vacanza in tenda rivolgendoti a qualsiasi struttura per campeggio autorizzata, oppure nelle aree designate a tale scopo.

Ti suggeriamo alcune delle mete più apprezzate, ovvero i laghi di Garda e di Ledro, la Maremma grossetana, le Dolomiti, San Benedetto del Tronto, il Promontorio del Gargano, la Costa Adriatica e Arbatax.


Domande correlate

Dove andare in tenda in montagna Lombardia?

Premesso che per questa regione non esistono legislazioni che autorizzino o vietino il libero campeggio, tra le destinazioni montane più rinomate spiccano i seguenti percorsi alpini:

  • Livigno
  • Bormio
  • Aprica
  • Adamello
  • Presanella

Senza dimenticare le Prealpi lecchesi e bergamasche!

Dove dormire in tenda Ticino?

Nella zona meridionale svizzera è possibile campeggiare a Lugano, Locarno e Bellinzona. Le temperature mediamente miti e il paesaggio affascinante, rendono queste località ideali non solo per il campeggio, ma per le più svariate attività outdoor.

Dove campeggiare liberamente in Liguria?

Per le tue vacanze liguri in tenda, rivolgiti a:

  • Wild Camping
  • Camping Smeraldo
  • Camping del Mare
  • Camping “Angolo di Sogno”

Dove dormire in tenda Trentino?

Ecco cinque proposte per delle vacanze in tenda in Trentino:

  • Camping Mario Village
  • Camping Al Sole
  • Camping Faè
  • Camping Vidor
  • Camping Resort Drena

Dove passare una notte in tenda Piemonte?

Il Piemonte offre la possibilità non solo di dormire in tenda, ma di sperimentare il “glamping”, ovvero il campeggio “comodo” con tende fornite dalla struttura e dotate di moltissimi comfort. Tra i più particolari segnaliamo il Camping “Tatanka Village” dove potrai dormire all’interno di tepee, e il Camping “Yurte Soul Shelter” con le sue tende tradizionali mongole.

Dove fare campeggio libero Emilia Romagna?

Nella regione Emilia Romagna è possibile campeggiare solo in aree apposite. Molti parchi regionali offrono la possibilità di montare le tende, tra questi ti suggeriamo:

  • il Parco Regionale Laghi di Suviana e Brasimone
  • il Parco Regionale Alto Appennino Modenese
  • il Parco Regionale Valli del Cedra e del Parma
  • il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano

Dove andare in tenda Campania?

Ecco qualche suggerimento per campeggiare in Campania:

  • Campeggio La Foce dei Tramonti
  • Camping Villaggio Saline
  • Camping Villaggio dei Pini
  • Campeggio Costa del Mito
  • Baia Domizia Villaggio Camping

Dove andare in vacanza in montagna Piemonte?

Tra le migliori mete piemontesi in alta quota, risaltano per la loro bellezza paesaggistica il Lago Verde, Cesana Torinese, Limone Piemonte e la Cascata delle Pisse.

Quali sono i laghi del Piemonte?

  • Lago Maggiore
  • Lago d’Orta
  • Lago di Mergozzo
  • Lago Sirio
  • Lago Laux

Dove andare con il camper in Piemonte?

Se ti piace spostarti in camper, tieni a mente queste località per le tue vacanze in Piemonte:

  • Cuneo
  • Alba
  • Asti
  • Isole Borromee (sul Lago Maggiore)
  • Parco Nazionale del Gran Paradiso

Dove posso mettere la tenda in Liguria?

A Tiglieto, nell’alta Valle Orba ligure, sorge il Parco Naturale Regionale del Beigua, un territorio protetto all’interno del quale sono presenti aree attrezzate che rendono possibile il campeggio e l’attendamento.

Dove si può mettere una tenda?

Puoi montare la tua tenda in qualsiasi area che ne permetta l’installazione in base alle leggi regionali vigenti nella zona di tuo interesse. Cerca di trovare una porzione di terreno il più piatta possibile, oppure, se in leggera pendenza, ricordati di montare la tenda in modo che la tua testa sia a monte per evitare il fastidioso effetto “sangue al cervello”!

Dove fare campeggio libero Toscana?

Cinque mete da non perdere per il tuo campeggio libero in Toscana:

  • Talamone
  • Eremo di Poggio Conte
  • Punta di Torre Ciana
  • Oasi di Campocatino
  • Parco dell’Orecchiella

Cosa serve per dormire in tenda in montagna?

Le attrezzature essenziali per una notte in tenda in montagna sono:

  • una tenda doppio telo per una maggior protezione da vento e freddo
  • un materassino che aumenti l’isolamento dal terreno
  • un sacco a pelo
  • un cambio di vestiti asciutti per la notte
  • un fornelletto a gas

Come accamparsi in montagna?

È importantissimo organizzare al meglio la permanenza in un accampamento montano, concentrandosi soprattutto su un abbigliamento in grado di contrastare il freddo notturno. Ricorda di pensare ad un menù facile da preparare e che possa scaldarti le ossa dopo una fredda giornata. Inoltre, prepararti a dover affrontare degli spostamenti sotto ogni tipo di condizione atmosferica per raggiungere il bagno. Munisciti di ciabatte di plastica e accappatoio (o salviette) in microfibra, che occupano poco spazio e asciugano in fretta.

Dove sostare con il camper in Svizzera?

Ecco qualche idea per una sosta in camper in Svizzera:

  • Blueberry Hill
  • Wohnmobilstellplatz an der Reuss
  • Parking Cioss
  • Camping Jungfrau
  • Camping Des Glaciers

Dove passare una notte in tenda Lombardia?

Tra le più belle esperienze in tenda che si possono fare in Lombardia, si distingue per facilità e bellezza l’escursione sul Lago Emet, vicino a Madesimo (Valle Spluga). Si termina in un paio di ore di trekking e offre la possibilità di trascorrere una notte in bivacco.

Dove fare Glamping in Italia?

Il glamping (ossia il “campeggio in tende di lusso”) è una delle più recenti novità e in Italia puoi sperimentarlo:

  • allo Skyview Chalet in Trentino-Alto Adige
  • al Glamping Canonici di San Marco in Veneto
  • al Gaia’s Sphere in Piemonte
  • a La Piantata nel Lazio
  • al Cerchio del Desiderio in Abruzzo
  • al Laghi Nabi  o al Camp Resort in Campania 

Dove andare in tenda in Friuli?

La Val Resia è sicuramente una delle mete più belle del Friuli per gli amanti del campeggio. Vicina ad Austria e Slovenia, alle pendici del Monte Canin, è attraversata da un fresco torrente e ospita il Parco Naturale Regionale delle Prealpi Giulie.


Fonti

  1. http://arianna.consiglioregionale.piemonte.it/iterlegcoordweb/dettaglioLegge.do?urnLegge=urn:nir:regione.piemonte:legge:2019;5@2022-6-5

Lascia un commento