Come funziona l’università e-Campus?

Ti piace studiare?

A molti ragazzi non piace, e preferiscono buttarsi il prima possibile nel mondo del lavoro, magari ancora prima di aver finito le superiori.

Col tempo, però, si rendono conto che hanno bisogno di una laurea per avere più opportunità, o per svolgere il lavoro dei loro sogni.

In Italia si possono frequentare svariate università telematiche, come per esempio e-Campus.

Lezioni ed esami si svolgono principalmente online.

Ma nello specifico come funziona l’università e-Campus?

Quanto costa una laurea eCampus?

I costi di una laurea su eCampus possono variare, a seconda del tipo di laurea o della durata dei corsi.

I costi base sono l’immatricolazione, 250 euro, e la tassa di diritto allo studio, 140 euro all’anno.

Per i corsi di laurea, invece, si parte da circa 3.000 euro per alcuni corsi biennali e si sale fino a più di 10.000 euro per le lauree magistrali.

Rispetto alle università “classiche”, ovviamente con le università online si risparmiano molti costi, come per esempio trasporto e affitto.

Come funzionano esami eCampus?

Al momento gli esami per gli iscritti eCampus si svolgono in modalità telematica.

Viene usata la piattaforma Go To Meeting.

Alcuni esami sono scritti prevedono un certo numero di domande a risposta multipla (per esempio su 30 domande per avere la sufficienza serve rispondere correttamente a 18).

Altri esami invece sono orali e talvolta prevedono una dissertazione da parte dello studente.

Che tipo di università è eCampus?

eCampus è un’università telematica e funziona come un normale ateneo per quanto riguarda gli esami e le lauree rilasciate.

A differenza delle università “classiche”, chi frequenta eCampus può seguire le lezioni online da casa, è sufficiente una connessione internet, un dispositivo e i dati di accesso ottenuti dopo l’iscrizione e il pagamento.

A disposizione di ogni studente, inoltre, c’è un tutor personale che può dare consigli e seguire i progressi.

Inoltre eCampus è riconosciuta dal Miur, ovvero dal Ministero dell’Istruzione.

Come funzionano i panieri eCampus?

I panieri università sono sono documenti che permettono di prepararsi a sostenere un esame scritto.

Nel paniere sono contenute le domande con le relative possibili risposte, e solitamente vengono evidenziate quelle corrette.

Anche per l’università telematica e campus è possibile acquistare dei panieri, che possono essere molto d’aiuto per preparare un esame ed avere più possibilità di passarlo con buoni voti.

In base alle recensioni degli studenti, non sempre i panieri sono così utili perché non è detto che l’esame contenga esattamente le domande che si sono acquistate.

Ma possono comunque essere d’aiuto.

UNIVERSITÀ TELEMATICHE: cosa dobbiamo sapere PRIMA di ISCRIVERCI?


Domande correlate

Quanti esami si possono dare in una sessione eCampus?

In base al regolamento di eCampus, per una sessione ciascuno studente può prenotarsi per due esami.

Come funzionano gli esami online universitari?

Gli esami online universitari si svolgono in più modalità.

La modalità di esame classica prevede che studente e docente entrino in una stanza virtuale privata tramite un’app di videoconferenza.

In alternativa, l’esame si può svolgere anche alla presenza degli altri partecipanti al corso, al pari di un’interrogazione.

Per le sessioni d’esame e per le lezioni, l’università eCampus al momento utilizza la piattaforma online Go To Meeting.

Cosa offre eCampus?

L’università eCampus offre una vasta gamma di corsi di laurea, come per esempio ingegneria civile, psicologia, economia e scienze della comunicazione.

Si possono seguire le sessioni online e anche essere seguiti da un tutor personale, che fornisce ovviamente il suo supporto sempre online.

Una volta completato un corso di studi si riceve una laurea riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione.

Come scegliere la facoltà universitaria?

Per scegliere la facoltà università giusta è importante prendersi un po’ di tempo per valutare la scelta.

Molti scelgono una materia che permetterà loro di trovare quasi sicuramente un lavoro.

Questa è senz’altro una buona motivazione, ma spesso è ancora più importante scegliere una facoltà che ci piace.

La passione può motivare a proseguire nonostante delle difficoltà molto più di altre cose.

Quanto costa studiare al campus Bio-medico?

I costi possono variare a seconda del corso di laurea scelto.

In linea generale, si può partire da un minimo di 5.000 euro fino ad anche più di 10.000 euro.

Nelle spese sono anche incluse le tasse regionali e di iscrizione.

Di solito il pagamento si può effettuare in un’unica soluzione o a rate.

Dove vedere i risultati degli esami eCampus?

Una volta iscritto, uno studente eCampus ha accesso a una bacheca online personalizzata.

Dopo aver sostenuto un esame, nella sua area riservata potrà accedere alla Bacheca Esiti per consultare risultato e punteggio. 

Il risultato dell’esame sarà consultabile non appena verrà caricato dal docente sulla piattaforma online dell’istituto.

Quanto costa una laurea online?

Ovviamente i costi di una laurea online variano a seconda del tipo di laurea e di ateneo telematico.

Contando solo i costi di iscrizione, si parte solitamente da 2.000 euro.

Quindi una laurea online costa qualche migliaio di euro, partendo da un minimo di 3-4.000 euro fino a più di 10.000 euro.

Quale università scegliere per trovare subito lavoro?

In base alle statistiche, le percentuali maggiori di studenti universitari che trovano subito lavoro si trovano nelle seguenti materie:

  • ingegneria
  • medicina e chirurgia
  • architettura
  • economia 
  • veterinaria
  • lingue
  • scienze motorie

Comunque, è sempre bene scegliere un corso di studi adatto alle proprie capacità e propensioni.

Come scegliere in quale università andare?

Prima di scegliere in quale università andare si può partecipare a qualche incontro di orientamento con i vari atenei.

È importante anche avere le idee abbastanza chiare, e sapere perlomeno a grandi linee quali sono le materie che interessano maggiormente.

Può anche essere utile parlare con alcuni studenti delle università che ci interessano, così da farsi un’idea più chiara.

Altro suggerimento: non pensate solo alle materie che studierete ma anche al lavoro che potrete fare con la relativa laurea e con quelle competenze. Non sempre le due cose piacciono allo stesso modo.

Quali sono le lauree più richieste?

La risposta a questa domanda può variare di anno in anno, quindi è buona norma consultare le statistiche più aggiornate.

Ad oggi, le lauree più richieste sono quelle in economia, statistica, informatica e giurisprudenza.

Può essere una buona idea anche informarsi su quali sono le lauree più richieste nella propria zona di residenza o in quella futura, soprattutto se si progetta di trasferirsi all’estero.

Quanto dura una lezione eCampus?

Generalmente una lezione eCampus dura due ore, ed è composta da quattro parti distinte.

La lezione vera e propria in cui si illustrano le parti principali del corso dura mezz’ora, così come le sessioni di studio individuale, che durano anch’esse mezz’ora e fanno parte della lezione.

Lascia un commento