Quante uova deposita uno scarafaggio?

Scarafaggi e blatte sono insetti infestanti. Si insinuano nell’ambiente domestico rovinando mobili e provviste di cibo. Il problema aumenta se fanno il nido blatte e scarafaggi…

Quante uova deposita uno scarafaggio? La capacità di riproduzione di blatte e scarafaggi ti sorprenderà! 

Come puoi fare per riconoscere le uova di scarafaggio? Ma soprattutto come eliminare le uova e gli adulti? 

Continua a leggere per saperne di più.

Come scoprire se ci sono le uova di scarafaggi in casa?

Hai trovato degli strani pallini nella credenza? Pensi siano uova di scarafaggio? Riconoscere le uova di scarafaggio o di blatta non è semplice. 

Gli scarafaggi le depongono nei piccoli buchi del muro o nella credenza. Il che rende difficile anche trovarle!

Spesso vengono confuse con gli escrementi!  Devi però sapere che le feci sono molto piccole e nere. 

Le uova di scarafaggio vengono invece deposte in ooteche. Ecco come riconoscerle: 

  • ovoidali (hanno la forma di un chicco di riso)
  • colore marrone scuro, lucide
  • grandi circa 1 cm.

In che mese si schiudono le uova delle blatte?

Ci sono sottili differenze tra i vari tipi di blatte. Ad influenzare la schiusa delle uova ci sono vari fattori:

  • temperatura
  • umidità
  • disponibilità di cibo.

In linea generale, il ciclo di vita di una blatta, da uovo ad adulto, può durare da  6 mesi ad oltre un anno,. Il periodo migliore per deporre le uova di scarafaggio è l’estate. Ogni ooteca si schiude dopo circa 2 mesi (da 40 fino a 80 giorni circa).

Come eliminare le uova delle blatte?

Se sei sicuro si tratti di uova di scarafaggio devi liberartene prima che si schiudano! Avere la casa infestata di blatte neonate non è molto carino. Cosa fare?

  • La mossa più rapida ed economica è quella di romperle! (Ovviamente non in casa, o in giardino, meglio se in un luogo lontano dalle abitazioni).
  • Rivolgiti ad esperti della disinfestazione.

Come sono fatte le uova delle blatte?

Seppur con qualche differenza per tipi di blatte e scarafaggi, tutte le specie hanno la stessa caratteristica: non depongono un singolo uovo! 

Le uova di blatte germaniche, blatta americana, o blatta orientalis, vengono deposte in un particolare involucro che prende il nome di ooteca, o ovoteca.  

Lo sapevi che alcuni tipi di scarafaggi e blatte possono deporre fino a 60 ooteche? 

L’ooteca ha la forma di un  chicco di riso, ed è grande circa 1 cm. Può contenere da 20 a 50 uova, che alla schiusa daranno alla luce altrettante blatte neonate.

Cosa succede se uno scarafaggio fuma 20 sigarette?

Lo scarafaggio fumatore è diventato il simbolo del degrado e dell’inquinamento urbano. Blatte e scarafaggi sono tra gli esseri viventi più resistenti del pianeta. Possono sopravvivere 10 minuti sott’acqua, o resistere alle temperature sotto i 0 °C. Ma cosa succede se uno scarafaggio fuma 20 sigarette?

Guarda qui il video!

Domande correlate

Dove fanno i nidi Le blatte?

Tutti i tipi di blatte amano i posti umidi e con poca luce. È qui che puoi trovare uova di blatte germaniche, blatta americana o blatta orientalis. Ecco dove fanno più spesso il nido blatte e scarafaggi:

  • sottotetto, o soffitta
  • cantina, o taverna
  • legno di mobili o infissi
  • crepe dei muri.

Come si fa a scoprire la tana degli scarafaggi?

Scoprire dove si nascondono gli scarafaggi non è semplice. Sono animali notturni, che difficilmente si fanno vedere. Spesso ti accorgi della lor presenza perché trovi segni del loro passaggio (escrementi, confezioni di alimenti rovinate, etc.). Come fare a scoprire dove si nascondono gli scarafaggi?

Osserva bene tutti i muri perimetrali della stanza, gli stipiti e il battiscopa. Se trovi un esemplare, seguilo.. ti porterà al suo nascondiglio!

Come sono le uova di scarafaggio?

Le uova di scarafaggio sono molto piccole. Sono racchiuse in un involucro lucido, chiamato ooteca. Questo è solitamente di colore marrone scuro: somiglia ad un grosso chicco di riso integrale.

Cosa mettere negli scarichi per gli scarafaggi?

Un rimedio naturale per disfarti delle blatte è l’utilizzo di sapone con ammoniaca: spruzzalo negli scarichi per eliminare il rischio di infestazione. 

Vuoi un rimedio più potente? Utilizza prodotti chimici: veleni in gel e insetticidi sono più efficaci per la disinfestazione dalle blatte.

Come sono le cacche delle blatte?

I tipi di blatte più diffusi in Italia sono la blatta orientalis e la blatta americana. È facile trovare anche uova di blatte germaniche. Trovare gli escrementi può aiutarti a capire che la tua casa è infestata da alcuni tipi di blatte. Ecco perché è importante imparare a riconoscere gli escrementi.

Le feci delle blatte sono scure e somigliano a pepe nero macinato!

Quanti figli fanno le blatte?

Ogni femmina di blatta può deporre più ooteche in seguito ad un singolo atto riproduttivo. È la femmina a scegliere quando dare alla luce le blatte neonate. Devono esserci le condizioni giuste per la schiusa (temperatura, umidità, cibo) perché possa deporre le ooteche. 

Ogni femmina depone in media dalle 20 alle 60 ooteche. Queste particolari capsule possono contenere fino a 50 uova ciascuna.

Ecco che una blatta adulta potrebbe dare alla luce fino a 3000 blatte neonate, nell’arco del suo ciclo di vita.

Come capire se la casa è infestata da scarafaggi?

Ecco cosa devi controllare per capire se la tua casa è infestata da scarafaggi:

  • i muri perimetrali delle stanze
  • gli stipiti di porte e finestre
  • la presenza di piccolo granelli (escrementi) sul pavimento o nella credenza.

Cosa fare se ci sono scarafaggi in casa?

Una volta individuato il nido di blatte e scarafaggi tutto quello che dovrai fare è:

  • per prima cosa, ostruisci l’accesso (e l’uscita) al nido;
  • utilizza insetticidi per tutti i tipi di scarafaggi;
  • se il problema non si risolve, rivolgiti ad una ditta di disinfestazione. 

Come eliminare le blatte di fogna?

In commercio si possono trovare numerosi prodotti per eliminare il problema delle blatte:

  • gel insetticida;
  • esca in gel;
  • veleno in polvere.

Sono validi per rimuovere tutti i tipi di blatte e tutti i tipi di scarafaggi. Quale scegliere?

L’insetticida, elimina al primo colpo le blatte, ma non è in grado di eliminare le uova. Le capsule in cui sono racchiuse, le ooteche, sono infatti impenetrabili dalla maggior parte degli insetticidi!

L’esca in gel invece, così come il veleno in polvere, non uccide subito lo scarafaggio. Questi due prodotti lasciano il tempo all’insetto di tornare al nido di blatte e avvelenare i suoi simili. I suoi escrementi diventano  veleno per l’intera colonia.  

Come si formano gli scarafaggi?

Contrariamente alle credenze popolari, gli scarafaggi non nascono dal cibo avariato! Migrano dall’ambiente circostante alla ricerca di luoghi ottimali per deporre le uova: clima caldo-umido, poco illuminato e con riserve di cibo per le blatte neonate.

La credenza sembra proprio l’habitat perfetto per la riproduzione delle blatte! Ecco perché potresti vedere uscire all’improvviso alcuni tipi di scarafaggi dalle tue scorte di cibo!

Come sono le uova di coccinella?

Nulla a che vedere con tipi di blatte o scarafaggi. Le coccinelle sono insetti eleganti e amati da tutti.

Sapevi che una coccinella può produrre oltre 50 uova? Magari ti è capitato di vederle in giardino, ma come riconoscerle? Le uova di coccinella sono piccole, di colore giallo chiaro o giallo ocra. Di solito sono riunite in piccoli gruppi sotto a foglie o piccoli rami.

Come capire da dove arrivano gli scarafaggi?

Le hai provate tutte ma non riesci a venirne a capo? Trovi gli escrementi per casa ma del nido di blatte ancora nessuna traccia? Potrebbe essere fuori dalla tua abitazione! Gli scarafaggi infatti sono abili scalatori: possono risalire i muri, o passare da fessure nelle pareti.

Rivolgiti ad un esperto della disinfestazione per eliminare le uova e tutti i tipi di scarafaggi.

Dove si nascondono gli scarafaggi in casa?

Hai capito di avere scarafaggi in casa ma non sai dove si trova il nido?

Puoi provare con delle trappole collanti! Queste  ti permetteranno di scovarli facilmente! 

Che cosa dà fastidio alle blatte?

Vuoi provare dei rimedi naturali? Le blatte detestano l’odore delle erbe aromatiche (per noi profumate). Metti degli spicchi d’aglio o dei rametti di rosmarino negli angoli della casa. Ti aiuterà a tenere lontano le blatte!

Dove si nascondono le blatte di giorno?

Blatte e scarafaggi sono insetti notturni, amano il buio! Di giorno si nascondono negli infratti dei muri, sotto ai mobili, o negli angoli della credenza meno esposti alla luce.

Cosa succede se ti morde uno scarafaggio?

Gli scarafaggi sono sinonimo di scarse condizioni igieniche nell’ambiente circostante. Il morso di uno scarafaggio non è velenoso, tuttavia può portare ad una serie di complicazioni.

Ecco cosa può accadere:

  • rossore nella zona interessata;
  • reazione allergica in soggetti predisposti;
  • infezione per contatto diretto con uno scarafaggio. 

A differenza delle zanzare (vettori attivi), gli scarafaggi possono essere un veicolo di trasporto di agenti eziologici di patologie dannose per l’uomo tramite contatto diretto, o attraverso il contatto con i loro escrementi. 

Vuoi sapere quali sono le malattie più comuni che possono trasmetterti gli scarafaggi: 

  • intossicazione alimentare e avvelenamento da salmonella;
  • tubercolosi, tifo, epatite;
  • dissenteria, gastroenterite e influenza gastro-intestinale;
  • tenia e  verme solitario.

Cosa odiano gli scarafaggi?

Ci sono tante cose che infastidiscono alcuni tipi di scarafaggi. Ecco le 5 cose che gli scarafaggi odiano di più:

  1. la luce del sole;
  2. insetticida;
  3. ammoniaca;
  4. sapone;
  5. erbe aromatiche (aglio, rosmarino, o foglie d’alloro).

Come capire se è uno scarafaggio?

Blatte e scarafaggi non sono la stessa cosa. Appartengono allo stesso gruppo tassonomico dei “Blattodea” (ordine).  Ecco perché spesso molti tipi di scarafaggi vengono indicati con il termine generico “blatte”.

Cosa caratterizza gli scarafaggi?

  • struttura segmentale tripartita (capo-torace-addome);
  • corpo lungo e schiacciato in senso dorso-ventrale;
  • capo rivolto verso il basso (sono ipognati)
  • lunghe antenne
  • zampe sottili dotate di uncini
  • ali facoltative (non tutti i tipi di scarafaggio possono volare).

Come capire se ci sono insetti in casa?

Blatte e scarafaggi, ma anche altri tipi di insetti infestanti, hanno abitudini notturne. Di giorno dormono e di notte vanno a caccia di cibo, nella tua cucina! Mentre stai dormendo è quindi possibile che qualche insetto stia banchettando nella tua sala da pranzo. Come sorprenderlo? 

Entra in cucina all’improvviso nel pieno della notte, accendendo la luce. Se la tua casa è infestata da insetti li vedrai correre lungo le pareti.

Come si moltiplicano le blatte?

Tutti i tipi di blatte si riproducono deponendo uova in particolari involucri detti ooteche. Ogni femmina può deporre un’ooteca ogni 7 giorni. Ciascuna ooteca può contenere fino a 60 uova pronte a dare alla luce blatte neonate.

Ci sono altri insetti infestanti di cui vorresti saperne di più?

Contattaci per discuterne assieme.

Lascia un commento