Come sciogliere la Nutella?

E’ la crema spalmabile per eccellenza, quella più conosciuta al mondo, che è da sempre la protagonista di dolci e merende casalinghe. Parliamo della Nutella, alla quale spesso non sappiamo resistere quando la vediamo sugli scaffali dei supermercati, tanto che subito viene la voglia di armarsi di cucchiaino e fetta di pane.

Nei mesi più freddi però, questa bontà cremosa si indurisce nei barattoli ed è impossibile spalmarla. Diciamo addio al pane e cioccolato oppure ci ingegniamo su come sciogliere la Nutella? Continua a leggerci e ti diremo come fare per non rinunciare ad un panino con questa fantastica crema e a prepararla per realizzare degli ottimi e gustosissimi dolci.

Come spalmare la nutella su una torta?

Nel momento in cui vai a spalmare la Nutella sulla tua torta, se non è ben fluida rischi di tirare via tante briciole di pasta. Come fare? Puoi mettere per un po’ la Nutella a bagnomaria oppure, se vuoi renderla più fluida e quindi più facile da spalmare, puoi allungarla con della panna per dolci dopo averla riscaldata.

Come sciogliere la nutella per spalmarla?

Per sciogliere la Nutella, puoi utilizzare il metodo dell’acqua calda o l’utilizzo del forno a microonde. Devi solamente portare a ebollizione dell’acqua, spegnere e immergervi il barattolo della Nutella per due o tre minuti. Se invece devi scioglierne soltanto una parte, puoi trasferirla su una ciotola da posizionare nella pentola. 

Se possiedi un forno a microonde, il gioco è ancora più semplice. Inserisci il barattolo, o la quantità necessaria trasferita in un contenitore adatto per quindici secondi e se in entrambi i casi la Nutella non sarà sciolta come desideri, puoi ripetere le operazioni.

Come si scioglie la nutella senza microonde?

Se devi sciogliere la Nutella e non possiedi un forno a microonde, hai comunque la soluzione a portata di mano. Ti sarà sufficiente immergere il barattolo in un recipiente con acqua portata ad ebollizione e la Nutella sarà pronta in pochissimi minuti. 

Se devi scioglierne una piccola quantità, puoi passare un cucchiaio sotto l’acqua calda, asciugarlo ed utilizzarlo per prelevare la quantità che desideri sciogliere.

Come si può allungare la Nutella?

Per allungare la Nutella, la soluzione più semplice è quella di immergere il barattolo in un pentolino di acqua portata a ebollizione, spegnere il fuoco e lasciare il barattolo nell’acqua per pochi minuti. Al termine di questo procedimento, la Nutella sarà decisamente più fluida e più facile da spalmare.

Come si fa a non far indurire la Nutella nella crostata?

Ti sei mai chiesto come si fa per non fare indurire la Nutella nella crostata? La soluzione c’è ed è più semplice di quanto si potrebbe pensare. Basta scaldare la Nutella e mescolarla con un po’ di crema pasticcera o panna per dolci non zuccherata. 

Dopo averla stesa sulla pasta frolla della crostata e aver messo le strisce, devi coprire il tutto con della carta stagnola e avviare la cottura. Unico accorgimento da usare è togliere la carta stagnola dieci minuti prima della fine della cottura, per dare modo alle strisce di potersi cuocere.

Come sciogliere la Nutella con microonde?

Sciogliere la Nutella con il microonde, è un’operazione che richiede pochissimo tempo. Ti basterà posizionare il barattolo all’interno del forno e azionarlo per circa quindici secondi e la tua Nutella sarà pronta da spalmare. Se vuoi che si sciolga ancora di più, puoi rimettere il barattolo nel forno per altri quindici secondi.

Come non sprecare la Nutella? 

La Nutella è una vera bontà e sprecarla lasciandola lungo le pareti del barattolo e sul fondo, può essere davvero inconcepibile. Come fare per non sprecarla? Ti suggeriamo tre possibilità:

  • scaldare bene un po’ di latte, versarlo nel barattolo di Nutella e appoggiare il tappo, in questo modo il calore farà sciogliere la cioccolata sulle pareti e ti ritroverai una bevanda al cioccolato;
  • mettere il barattolo di Nutella per qualche secondo in acqua calda e una volta sciolta, puoi aggiungere un po’ di panna o di mascarpone per ottenere una gustosa crema spalmabile;
  • usare semplicemente dei pezzettini di pane infilati in lunghi stuzzicadenti per pulire bene tutte le parti del barattolo. Sappiamo bene che questa operazione è difficile anche con coltelli e spatole, a volte le pareti sono inarrivabili soprattutto se il barattolo è grande.

Come sciogliere la Nutella nel latte?

Se vuoi sciogliere la Nutella nel latte, avrai bisogno di un altro ingrediente, il burro. Dovrai versare in un pentolino il latte, il burro e per ultima la Nutella. Non appena il composto avrà iniziato a scaldarsi, potrai procedere a mescolare il tutto.

Come pulire un barattolo di Nutella?

Molti di noi avranno senza dubbio provato a pulire un barattolo di Nutella con il dito, ma va detto che non è semplice, soprattutto se il barattolo è di un formato grande. Ma se non vuoi rassegnarti a lasciare la cioccolata sulle pareti e sul fondo del barattolo, ti basterà scaldare del latte e versarlo all’interno. 

In questo modo la Nutella si scioglierà e potrai gustare una buona bevanda al cioccolato, ideale in inverno. Nei mesi estivi puoi fare raffreddare il tutto a temperatura ambiente e successivamente in frigo e avrai a disposizione una bella bibita per rinfrescarti.

Come sciogliere la nutella sul fuoco?

Per ammorbidire la Nutella, puoi scioglierla sul fuoco a bagnomaria. Immergi il barattolo in un pentolino con acqua calda e dopo pochi minuti la tua Nutella inizierà a  diventare morbida e cremosissima.

Come recuperare la Nutella dal barattolo?

Quando nessun cucchiaino, coltello, o spatola vengono in tuo aiuto per recuperare la Nutella rimasta depositata, puoi evitare questo spreco utilizzando del latte caldo da versare nel barattolo. Una volta chiuso il tappo, la Nutella inizierà a sciogliersi facilmente. In alternativa puoi scaldare il barattolo nel microonde e tirare via la crema sciolta con una spatola o con dei pezzetti di pane.

Cosa sta bene con la nutella?

E’ molto probabile che la maggior parte delle persone adori gustarla da sola, ma la Nutella trova largo impiego in tantissime preparazioni. Con cosa possiamo abbinarla? Ai formaggi freschi spalmabili per preparare delle gustosissime cheesecake, oppure alla frutta per farcire le crèpes dolci, ad esempio nutella e banana o nutella e cocco. 

La Nutella è ottima anche con la panna, preferibilmente non zuccherata e da diverso tempo è diventato piuttosto diffuso il suo impiego sulla pizza e sulle pizze fritte, per esaltare il contrasto dolce/salato.

Come riscaldare un barattolo di nutella?

Ti basterà immergere il barattolo per qualche minuto in un pentolino con acqua calda e se hai un forno a microonde, i tempi sono anche più brevi. Saranno sufficienti circa quindici secondi soltanto e il tuo barattolo di Nutella sarà ben caldo.

Cosa fare con un barattolo di nutella finito?

Hai mai pensato a quanto sia importante riciclare i nostri oggetti e a come potremmo utilizzarli prima di sbarazzarcene definitivamente? Ecco, il barattolo di Nutella può essere riutilizzato in diversi modi, tra cui:

  • contenitore per lo zucchero o per il caffé;
  • vasetto portacandele;
  • oggetti d’arredo, se hai creatività puoi foderarli con tessuti o altri materiali;
  • contenitore portapenne.

Tieni presente che negli ultimi anni, la Nutella è stata messa in commercio in barattoli dipinti a tema, uno degli ultimi temi era relativo alle regioni italiane e alle loro località più famose. Quindi, perchè non collezionarli? Dando uno sguardo ai tuoi barattoli potresti scendere dalla bellezza delle Dolomiti fino al blu del mare della Sicilia.

Dove si butta il barattolo della Nutella?

Al giorno d’oggi è fondamentale fare la raccolta differenziata nel modo più corretto possibile, cercando di riciclare tutto quello che possiamo rimettere in uso. Cosa dobbiamo fare con il barattolo della Nutella? Il barattolo va conferito nel vetro, mentre per il tappo occorre fare  un po’ di attenzione in più. Il cartoncino antiumidità sottostante va gettato nella carta, mentre il tappo si smaltisce con la plastica.

Lascia un commento