Quanto costa cambiare il vetro del telefono?

“Ho rotto lo schermo del telefono e adesso non so cosa fare!?

Se questo è ciò che stai pensando, allora sei nel posto giusto!

Qui troverai tutte le dritte su come fare quando si rompe il vetro del cellulare e soprattutto, quanto costa cambiare il vetro del telefono?

Se il tuo smartphone è rotto, nel frattempo puoi ricorrere ad un vecchio telefono di scorta, mentre fai sostituire il touch screen.

Attenzione alla garanzia del telefono

Quando il nostro telefono è rotto, il primo pensiero è ovviamente quello di ricorrere alla garanzia per riparare lo schermo

È bene non dare per scontato però, che la garanzia del telefono copra i danni allo schermo del nostro smartphone. Di solito infatti, si incarica di coprire solo i difetti di fabbrica (o congeniti).

Allora, quando la garanzia copre i danni al vetro del cellulare?

I costi di riparazione dei cristalli liquidi rotti possono essere coperti dalla garanzia, ma dipende dal tipo di contratto firmato.

  • La prima cosa da fare è leggere il foglio della garanzia per capire se i danni fisici o accidentali causati dall’utente ( urti, immersione in acqua, etc…) sono inclusi nel contratto.
  • Altrettanto importante è capire la durata della garanzia, per sapere se potrai usufruirne.

La scelta migliore è sempre quella di stipulare una mini polizza kasko, che copra i danni dovuti a cadute e urti. L’offerta base per queste assicurazioni poi, è davvero un affare vantaggioso:

Solo 30€ all’anno!

E se pensi a tutte le volte in cui potresti romperlo e pagare un nuovo schermo o un nuovo cellulare, hai già risparmiato un bel po’!

Cosa stai aspettando? Che ti cada?

Riparare da solo lo schermo del telefono

Quanto costa la riparazione del vetro del telefono da solo?

Sicuramente molto meno che in negozio!

Cambiare il vetro del telefono da solo, è possibile. Su internet infatti, è molto semplice acquistare un display LCD e un kit di riparazione specifico per il tuo modello di iPhone o smartphone…

Il mio consiglio da amico però, è quello di affidarsi a un professionista, per evitare di peggiorare la situazione e spendere più del necessario!

Quanto costa cambiare lo schermo del telefono?

Riparare lo schermo del telefono ha un prezzo molto variabile, che dipende dal modello di smartphone a cui sostituire il touch screen, più che dall’entità del danno.

È fondamentale intervenire quanto prima e portare a riparare i cristalli liquidi rotti per evitare che il problema peggiori. Un’ulteriore caduta infatti, potrebbe danneggiare anche il tasto centrale nel caso di telefoni come l’Iphone 11 Pro Max

Il prezzo medio per la sostituzione dello schermo va dai 50 ai 300 € a seconda del modello

E fai attenzione che l’iva sia inclusa, prima di procedere!

Il costo può sembrare eccessivo, ma ricorda che, quando si parla di display rotto, non ci si riferisce soltanto al vetro, ma anche al display LCD e al touch screen che lo compongono.

Non dimenticare che uno schermo crepato o scheggiato, può anche ferirti, mentre scorri le dita sul vetro! 

E ovviamente, non sarà più in grado di proteggere il telefono dall’umidità e dalla polvere

Per non perdere altro tempo, di seguito ti mostrerò tutti i prezzi suddivisi per marche e modelli, per riparare lo schermo di uno smartphone rotto!

Cambiare lo schermo di un telefono Apple

Listino generale dei prezzi per sostituire lo schermo di un Iphone:

  • iPhone Xs Max e iPhone 11 Pro Max, costa circa 360 €
  • iPhone Xs, dell’iPhone X e dell’iPhone 11 Pro, costa 310 €
  • iPhone 11, costa 221 €
  • iPhone XR, costa 200 €

Il piano di garanzia hardware e supporto tecnico AppleCare+ invece, ti permette di uscire di casa senza paura dei cristalli liquidi rotti… e quanto si risparmia in caso di incidenti!

Cambiare lo schermo di un telefono Samsung

Anche per i telefoni Samsung di fascia alta, i prezzi per sostituire il touch screen sono piuttosto competitivi:

  • Samsung Galaxy Fold, costa 540 €
  • Samsung Galaxy note 10 / Galaxy note 10+, costa circa 280 €
  • Samsung Galaxy 10+ 5g, costa 255 €
  • Samsung Galaxy 10, costa 240 €

Oppure, puoi collegarti alla homepage di Samsung per un preventivo rapido e garantito al tuo telefono Samsung! (E magari, firmare una polizza con l’assicurazione Samsung Care+ per la prossima volta in cui dovrai cambiare il vetro!)

Cambiare lo schermo di un telefono Huawei

Se il tuo smartphone rotto è un modello Huawei, allora sappi che i prezzi sono tra i più competitivi sul mercato, per cambiare il vetro.

Per riparare lo schermo e i cristalli liquidi rotti, i prezzi sono questi:

  • Huawei P40 Pro, costa 329 €
  • Huawei P40 Lite, costa 150 €
  • Huawei P30 Pro, costa 250 €
  • Huawei P30, costa 170€

Schermo rotto del telefono: come prevenire?

Vuoi sapere invece il mio SEGRETO per NON spendere soldi per la sostituzione dello schermo del telefono?

Ovviamente la risposta è la più semplice di tutte… prevenire il danno!

Ok, ma come fare?

Dal momento che cambiare lo schermo del telefono, in generale, ha un costo non indifferente, sicuramente è meglio provare a “prevenire” questo problema rispettando delle piccole accortezze.

Conoscere i materiali di produzione dello schermo

Prima di acquistare uno smartphone, ti consiglio di fare delle ricerche sul modello che vorresti, per conoscere i materiali scelti per realizzare lo schermo e soprattutto, quanto costerebbe ripararlo in caso di danni… 

La qualità dei materiali infatti, influisce molto sulla resistenza del dispositivo!

Per esempio, molti produttori di telefoni, scelgono di aggiungere ioni di potassio alla composizione del vetro (ossido di alluminio e silice) per renderlo più resistente!

Applicare una pellicola protettiva

La prima cosa da fare non appena acquisti un nuovo smartphone, è acquistare anche una pellicola protettiva per lo schermo del telefono.

Esistono pellicole di diversi tipi e materiali. Alcune in plastica, molto sottili e impercettibili

Altre in vetro temperato e molto resistenti, in grado di creare letteralmente “un secondo schermo esterno di protezione”.

E l’aspetto migliore è che costano davvero poco, anche meno di 10€… un vero affare per le tue tasche!

In caso di urti, sarà sufficiente sostituire la pellicola danneggiata, mentre il vetro del cellulare rimarrà intatto.

Anche quando si acquista una pellicola protettiva quindi, è importante scegliere un prodotto di qualità e non solo il meno costoso sul mercato.

Usare una cover

In combinazione con la pellicola, una cover renderà il tuo smartphone a prova d’urto!

Ne esistono di tantissimi modelli, da quelle estetiche e molto sottili, che proteggono principalmente dai graffi e mantengono intatti gli angoli del vetro, fino alle cover ad astuccio, che proteggono lo schermo anche quando il tuo telefono è in tasca o nella borsetta…

Anche il costo di una cover è decisamente contenuto. In questo modo, potrai averne sempre più di una a disposizione, per cambiare faccia al tuo cellulare senza spendere!

Lascia un commento