Come si mettono gli ovuli senza applicatore?

La salute vaginale passa per diverse accortezze:

  • lavaggio con prodotti specifici
  • intimo traspirante
  • indumenti non aderenti

Tuttavia, può capitare che questo equilibrio venga intaccato e si debba correre ai ripari con prodotti mirati:

  1. lavande vaginali
  2. medicinali da mettere in loco, tra cui ovuli

Per alcuni di questi prodotti si possono usare degli applicatori, ma a volte non vengono forniti. Quindi, come si mettono gli ovuli senza applicatore?

Quando si usano gli ovuli si possono avere rapporti?

Dipende dal tipo di ovulo utilizzato. In alcuni casi è sconsigliato per tutta la durata della terapia prescritta, in altri basta aspettare qualche ora dall’inserimento nell’ovulo.

Come faccio a mettere gli ovuli?

Per l’applicazione degli ovuli bisogna:

  1. lubrificare una punta dell’ovulo con acqua o con un olio specifico
  2. aprire le labbra della vagina per consentire il passaggio
  3. inserire l’ovulo nella cervice
  4. rimanere in posizione supina per 10 minuti, per permettere all’ovulo di risalire la cervice e rilasciare i principi attivi

Come si mette l’ovulo per la candida?

Inserire l’ovulo per la candida non è molto complicato. Nello specifico, bisogna:

  1. lavarsi accuratamente le mani
  2. inserire l’ovulo in vagina, più in profondità possibile e in posizione supina

È meglio effettuare l’operazione alla sera, prima di andare a dormire, per fare in modo che il medicinale agisca senza interferenze e permanga nel canale vaginale il più a lungo possibile.

Quando si usa il Meclon?

Il Meclon si usa quando si ha un prurito vaginale di cui non si riesce a individuare la causa, che può essere:

  1. batterica
  2. micotica

Infatti gli ovuli Meclon racchiudono in sé due principi attivi curativi:

  1. Metrodinazolo
  2. Clotrimazolo

La combinazione di questi due principi consente la cura della flora vaginale su più fronti, combattendo le infezioni batteriche e quelle fungine.

Quando prendere gli ovuli?

Gli ovuli vanno presi dietro prescrizione medica, qualora vengano diagnosticate patologie quali:

  • infezioni batteriche
  • infezioni micotiche

A cosa serve l’ovulo di Progeffik?

L’ovulo Progeffik serve a bilanciare la quantità di progesterone e i problemi dati dalla sua carenza, quali:

  1. sindrome premestruale
  2. alterazioni del ciclo mestruale
  3. pre-menopausa
  4. sintomi dati dalla terapia ormonale sostitutiva in menopausa
  5. ipofertilità
  6. supporto per l’inseminazione artificiale
  7. prevenzione di aborti dovuti a insufficienza luteinica

Come si mette l’ovulo di progesterone?

  • L’ovulo di progesterone può essere applicato solo dietro prescrizione medica
  • Gli ovuli vanno introdotti nella vagina uno alla volta, secondo la dose consigliata
  • La dose prescritta va rigorosamente rispettata
  • È possibile assumere questo medicinale in caso di ciclo problematico o fino alla dodicesima settimana di gravidanza
  • Può capitare che il medico ordini l’assunzione degli ovuli di progesterone per via orale, invece che per via vaginale

Quanto tempo per assorbire ovuli Progeffik?

L’assorbimento degli ovuli Progeffik si ha in un arco di tempo che va dalle 2 alle 6 ore dall’assunzione, sia essa per via vaginale o per via orale. Nell’arco di 24 ore l’effetto del medicinale va calando e, in base alle proprie condizioni di salute, potrebbe essere necessario assumere altri ovuli.

Come inserire gli ovuli in gravidanza?

In gravidanza gli ovuli vanno assunti solo dietro prescrizione medica. In alcuni casi, è possibile trovare un applicatore dentro la confezione del medicinale, tuttavia il consiglio più diffuso è di aiutarsi con le dita per evitare di danneggiare accidentalmente la cervice.

Come inserire correttamente gli ovuli?

Per inserire correttamente gli ovuli è necessario:

  • Prendere l’ovulo dalla confezione
  • Lubrificarlo con acqua o con un lubrificante che non alteri la flora vaginale
  • Se c’è, prendere l’applicatore
  • Posizionarsi sul bidet o, se non si ha molta confidenza con il proprio corpo, sdraiarsi sul letto in posizione supina
  • Rilassarsi, per evitare che i muscoli della vagina si contraggano
  • Procedere all’inserimento dell’ovulo
  • Rimanere sdraiate per cinque o dieci minuti, in modo che l’ovulo prenda posizione e cominci a rilasciare i suoi principi attivi
  • Possibilmente, meglio effettuare queste operazioni prima di andare a letto. In questo modo, il medicinale ha tutto il tempo di assorbirsi ed entrare in circolo fino alla dose successiva.

Come inserire gli ovuli in gravidanza?

Gli ovuli vaginali servono a evitare le infezioni che potrebbero provocare dei danni alla mamma e al feto. Possono essere inseriti da un medico oppure a casa, aiutandosi con le dita. Così facendo, si ha una maggiore sensibilità e si rischiano meno lesioni.

La posizione ideale per inserirli è a pancia in su, oppure, se il pancione inizia a pesare, stesa su un fianco.

Quando si usano gli ovuli si possono avere rapporti?

Dipende dal tipo di ovulo. Alcuni di essi non precludono la possibilità di avere rapporti sessuali, mentre altri, invece, richiedono una maggiore prudenza. Per capire come poter fare per avere rapporti durante la terapia, la cosa migliore è rivolgersi a un medico, che saprà dare una risposta adeguata al tipo di trattamento che si sta seguendo.

Quando si mettono gli ovuli?

Gli ovuli vaginali si mettono preferibilmente verso sera, solo se prescritti da un ginecologo. È fortemente sconsigliato l’uso di ovuli senza la prescrizione medica, in quanto si potrebbe andare ad alterare la delicatissima flora vaginale, provocando squilibri e infezioni.

Dove e come si inseriscono gli ovuli?

Gli ovuli vaginali vanno inseriti nella vagina, usando gli appositi applicatori oppure, più comunemente e comodamente, le proprie dita.

Come si inseriscono gli ovuli Meclon?

Gli ovuli Meclon si inseriscono, opportunamente lubrificati, con l’aiuto delle dita, in quanto la confezione non contiene un applicatore.

Come inserire ovuli prometrium?

Gli ovuli Prometrium, impiegati per curare l’insufficienza progestinica, vanno inseriti nella vagina con l’aiuto delle dita. Bisogna quindi lavarsi accuratamente le mani prima di procedere all’applicazione.

Quando si usano gli ovuli si possono avere rapporti?

In generale, è sconsigliato avere rapporti durante la terapia prescritta, tuttavia, per ulteriori chiarimenti, è sempre bene consultare un medico, in quanto alcuni medicinali non creano problemi durante i rapporti sessuali. Anzi, in certi casi, anche il partner potrebbe avere dei benefici di riflesso, grazie agli ovuli.


Fonti:

Lascia un commento