Quanto costa un chihuahua?

Stai cercando un cane che ami le coccole, protettivo, intelligente, e che non abbia bisogno di tanto spazio? 

Ciò che fa al caso tuo è un chihuahua. Questa razza è tra le più piccole al mondo. 

Il Chihuahua ha un peso che si attesta in media tra 1.5 kg e 3 kg. Un esemplare ancora più piccolo di questa razza è il Chihuahua toy, che pesa tra 1.5 kg e 2.5 kg e ha un’altezza che si attesta tra i 15 cm e i 22 cm. 

Ma quanto costa un chihuahua? Il prezzo di un cucciolo di Chihuahua parte da 1.200 € e può arrivare a costare fino a 2.000 €. 

Informazioni utili sul chihuahua: dove trovarle

Un sito utile per una maggiore completezza di informazione riguardo il chihuahua, e altre razze canine, è Expodog blog. . 

Se sei interessato all’acquisto di un cucciolo di chihuahua, qui puoi approfondire i vari aspetti che lo riguardano. 

Le guide e gli articoli sono scritti da addestratori ed educatori cinofili che, grazie alle loro conoscenze, ti sveleranno tutto ciò che devi sapere sul chihuahua a pelo corto e sul chihuahua a pelo lungo

Prezzo del Chihuahua: quanto costa un chihuahua?

Abbiamo anticipato di come il prezzo di un chihuahua non sia cosa di poco conto. 

Un chihuahua cucciolo, infatti, può arrivare a costare fino a 2.000 €, anche se la media è attorno ai 1.500 €. Insomma, poco non costa un chihuahua.

I fattori che determinano questo prezzo sono diversi:

  • costi di mantenimento per la madre pre parto 
  • spese mediche
  • selezione del cucciolo
  • “bellezza” del cucciolo 

questi e altri fattori determinano per il chihuahua un prezzo tanto alto. 

Vale davvero la pena spendere tutti questi soldi per un cucciolo di qualità?

Un cucciolo ha un valore tanto alto perché gli allevatori di questa razza devono affrontare spese ingenti, soprattutto nel mantenimento e nelle cure verso la madre. 

Un cucciolo di chihuahua in vendita a cifre inferiori, rispetto a quelle riportate, può non aver ricevuto la stessa attenzione e riscontrare delle malattie, anche gravi, che possono condurlo alla morte. 

Si paga la selezione

Il costo elevato di un cucciolo di chihuahua è dato anche da quanto spendono gli allevatori per garantire un riproduttore caratterialmente e fisicamente sano, oltre che per accertare che non abbia malattie ereditate. 

Queste attenzioni hanno dei costi per l’allevatore che, al fine di garantire un cucciolo di chihuahua in salute, porta il prezzo a non meno di 1.200 €. 

Si pagano parte delle spese sostenute

Oltre al costo del cucciolo, ci sono altre spese da considerare. Queste riguardano il periodo che va dal post parto della fattrice ai primi 3 mesi di vita del piccolo chihuahua. 

In questo periodo, infatti, l’allevatore sostiene diverse spese per il mantenimento e la cura del cucciolo, come:

  • alimentazione con cibo altamente qualitativo
  • spese mediche 
  • vaccinazioni e sverminazioni

Queste voci concorrono a incrementare i costi per l’allevatore. Ciò che si paga, quindi, è una sorta di rimborso per il periodo successivo alla nascita. 

Si paga la “bellezza” del cucciolo

Viste le cifre prese in considerazione, è alquanto improbabile che il cucciolo comprato possa avere qualche tipo di imperfezione. Eppure all’interno degli allevamenti non tutti i cuccioli di chihuahua nascono perfetti, senza malattie o altre problematiche. 

In casi del genere l’allevatore considera la possibilità di uno sconto sul prezzo di vendita del chihuahua. 

Facciamo i conti in tasca all’allevatore

Un allevatore deve sostenere i costi non solo dei riproduttori e delle fattrici, ma anche dei chihuahua giovani e di quelli avanti con l’età. Questi, chi per un verso chi per un altro, comportano esclusivamente spese e non garantiscono nessun ritorno per l’allevatore. 

Vediamo quali sono le voci e i costi che l’allevatore sostiene per il benessere e la cura dei suoi chihuahua:

  • prezzo d’acquisto e di mantenimento di un chihuahua per (almeno) 2 anni in media è intorno ai 5.000 € 
  • controllo displasie varie e malattie generiche per cane circa 500 €
  • cibo di qualità certificata all’anno per ciascun cane si aggira sui 150 € 
  • spese per le visite veterinarie ogni anno sui 150 € 
  • vaccinazioni annuali 100 € 
  • 25 € – 50 € per ciascuna iscrizione per le “esposizioni” in Italia. Fuori il territorio italiano il costo aumenta, dovendo comprendere vitto e alloggio, oltre che le spese per il viaggio
  • spese per la monta si aggirano attorno agli 800 €
  • ecografie e radiografie per la fattrice sui 50 € l’una 
  • costi dati dal veterinario in allevamento per il parto della fattrice 40 € – 50 €
  • sverminazione e vaccinazione dei cuccioli nati 70 €
  • cibo e mantenimento dei cuccioli per almeno i primi 3 mesi (costo variabile)

Sono davvero tante le voci relative ai costi da sostenere per garantire all’acquirente un cucciolo di chihuahua sano, tanto fisicamente quanto caratterialmente. 

Ma cosa può andare storto all’allevatore che ha una cucciolata?

Le voci e i costi presi in considerazione sono al netto che tutto vada bene, che non ci siano imprevisti di sorta, che tanto la fattrice quanto i cuccioli non abbiano problemi di vario genere o malattie ereditarie. 

In casi del genere l’allevatore deve sostenere spese ancora più ingenti, con la certezza di non poter rientrare della propria spesa al momento della vendita. 

Cosa comporta la coccidiosi per i cuccioli 

A rischiare la coccidiosi sono i cuccioli (tende a manifestarsi nei primi mesi di vita del cane), che possono essere soggetti a questa malattia intestinale dovuta ai coccidi. 

La coccidiosi può causare diarrea molto forte nel cucciolo e, se non curata per tempo, può portare alla disidratazione e a uno stato di malessere per il cane. 

I sintomi di questa malattia sono:

  • dolori all’addome
  • diarrea diffusa ed emorragica
  • disidratazione
  • abbattimento 
  • pelo opaco e forforoso 
  • dimagrimento
  • vomito e anoressia nei casi più gravi

Per porre un rimedio a questo problema, l’allevatore deve rivolgersi a uno specialista che, dopo le dovute analisi del caso, imposta la cura migliore (a base di fermenti lattici e strutturando una dieta mirata) per sostenere l’animale. 

Criptorchidismo o testicolo non disceso: cosa fa l’allevatore 

In caso di criptorchidismo, quando a livello scrotale mancano uno o entrambi i testicoli, l’allevatore, oltre a non poter mettere in vendita il cane, deve individuare quale riproduttore porta con sé questa problematica e toglierlo dal processo di riproduzione (con ciò che ne consegue a livello di spese e di mancate entrate). 

Infezione cucciolata: come si comporta un buon allevatore 

Altra possibilità che può verificarsi è quella di un’infezione che colpisce l’intera cucciolata. 

Un buon allevatore deve prendersi cura degli animali e fare tutto il possibile per farli guarire. Tuttavia, questo comporta ulteriori spese per l’allevatore. 

In virtù di quanto detto, si comprende il perché un cucciolo di chihuahua costi sui 1500 € – 2000 €, e anche se può sembrare una spesa di non poco conto, serve a giustificare le spese, le cure e il mantenimento che l’allevatore deve garantire tanto alla fattrice quanto ai cuccioli. 

Dunque a chi rivolgersi per un cucciolo di qualità bello e sano?

È bene, pertanto, rivolgersi ad allevatori di comprovata esperienza nell’allevamento delle varie razze canine, compresa quella del chihuahua, così da poter contare su un cucciolo sano e privo di problematiche gravi per la sua incolumità. 


Fonti:

Prezzo chihuahua – https://blog.expodog.com/il-costo-del-chihuahua-perche-e-di-solito-cosi-alto/ 

Infestazione coccidi – https://www.purinashop.it/blog/cane-veterinario-coccidi

Lascia un commento